II evento sui software di gestione documentale

Seminario ReCAP

Roma, Archivio centrale dello Stato
10.00-13.00; 14.00-17.00

Il seminario, organizzato dal progetto ReCAP (DigiLab Sapienza) in collaborazione con l’Associazione nazionale archivistica italiana (ANAI), costituisce un secondo appuntamento sul tema dell’analisi e valutazione dei software per la gestione documentale dopo l’incontro che si è tenuto il 2 maggio di quest’anno presso la Biblioteca centrale nazionale di Roma.

Anche in questa occasione l’incontro sarà dedicato alla presentazione di applicativi per la gestione documentale in uso e/o prodotti da alcuni dei soggetti aderenti a ReCAP con il fine di fornire, ai partecipanti, dei primi strumenti di valutazione da utilizzare in fase di scelta di una soluzione oppure, in caso di prodotto già acquisito, per individuare, progettare e realizzare ulteriori implementazioni delle funzionalità già presenti.

Gli obiettivi principali sono, quindi, sia quello di evidenziare, sulla base di uno schema uniforme e comune fornito ai relatori, i requisiti e le funzionalità di natura archivistica che un software per la gestione documentale “deve” possedere (perché indicati dal legislatore nazionale e perché riscontrati nella pratica), sia quello di far emergere quelle criticità per le quali occorrono nuove soluzioni e ulteriori riflessioni.

L’incontro sarà introdotto da due relazioni di Mariella Guercio e Costantino Landino in cui sarà presentata una prima riflessione per lo sviluppo di una checklist dedicata all’analisi delle piattaforme di gestione documentale. Seguirà una sessione, moderata da Mariella Guercio (presidente ANAI), riservata all’analisi degli applicativi sviluppati dalla NTT Data (Alberto Sterpellone), dal Cineca (Riccardo Righi) e dalla 3D Informatica (Massimo Brugnetti). La società SIAV (Roberto D’Ippolito) illustrerà – sempre con riferimento al documento fornito dagli organizzatori – le linee di sviluppo del nuovo sistema documentario.

Al termine di ciascuna presentazione sono previsti specifici momenti di confronto con il pubblico presente all’evento; evento aperto a chiunque voglia parteciparvi ma solo, per questioni di sicurezza, a seguito d’iscrizione da effettuare entro il 18 ottobre 2017. 

Iscrizioni su eventbrite

Attenzione, i posti in sala sono limitati, e non sarà possibile per motivi di sicurezza accettare iscrizioni oltre il limite indicato

Share